kaw-dx_8602-2.jpg
kaw-asta_1816-2.jpg
kaw-brake-lever1_1817.jpg
kaw-carbu_18331.jpg
kaw_1913.jpg
kaw-post_1805-2-2ph.jpg
kaw-fab_1929-2.jpg
kaw-side-sx_1783.jpg
kaw_2039-2.jpg
kaw-part-post_1826-2.jpg
kaw-fab_2065t-2ph.jpg
kaw-gear-lever1_1829.jpg

Kawasaki Z400

Questa Kawasaki Z400 bicilindrica è stato uno dei primi progetti di Cream, anzi prima ancora che Cream nascesse. Era stata acquistata da Alessandro  nel 2009 con l’obiettivo di smontarla e sistemarla, ma per mancanza di tempo il progetto è rimasto incompiuto. Io e Fabrizio abbiamo deciso allora di acquistarla a nostra volta e da lì a poco è arrivata in tre scatoloni da montare, La nostra volontà condivisa era di creare da questi pezzi una vera Cafè Racer estrema, senza compromessi, rombante e dall’aspetto grezzo e corsaiolo. Tenendo sempre presente il nostro obiettivo, nella ricostruzione abbiamo scelto semimanubri da corsa, sella monoposto in stile Manx TT, terminali artigianali aperti, pedane fatte a mano rialzate, coppia di ammortizzatori racing posteriori e strumentazione con solo contagiri. Completano il tutto il serbatoio di metallo grezzo protetto da trasparente opaco e molti particolari costruiti a mano in officina durante lunghe  serate di lavoro.

Risultato, come vedete dalle foto, una moto che non ha alcun rispetto per il guidatore…scomoda ma davvero croccante da guidare e da sentire. Obiettivo centrato!!